Grande successo per la serata organizzata il 3 giugno dal collettivo di scrittori viaggiatori nelle parole presso il ristorante Biovita di Siena, durante cui è stato presentato il volume edito dall’Università popolare senese che raccoglie i racconti degli allievi dei corsi di scrittura creativa tenuti da Arsenio Siani, che ha curato il volume.

Durante la serata, a cui hanno partecipato tantissime persone che hanno riempito la sala, sono stati letti anche i racconti di Lucia Simona Pacchierotti, prima classificata nel concorso “incontri di penna”, Stefano Bergonzini, secondo classificato, e Serena Silei, terza classificata.

 

C’è stato inoltre un intervento di Renato Sarinci, allievo del corso, medico in pensione e dedito al volontariato, che ha spiegato ai  presenti la sua attività di gestione di un ambulatorio medico gratuito per la cura di persone bisognose, senza distinzione di razza, sesso ed età.

Le somme raccolte tramite la vendita del volume sono state devolute in beneficenza per sostenere l’attività di Renato. Perché i viaggiatori nelle parole vogliono trarre dalla scrittura un valore aggiunto, che è quello di trasmettere oltre alle emozioni anche la propria bontà al prossimo.

Share This